23
Nov

Come riconoscere l’autentico vetro di Murano.

Il vetro di Murano è un materiale artistico di grande pregio e valore. Frutto del sapiente lavoro di maestri vetrai professionisti, custodi gelosi di un’antica tradizione artigianale tramandata di generazione in generazione, il vetro di Murano è diventato il simbolo dell’arte e della storia di Venezia fin dai tempi più antichi, come abbiamo visto nei precedenti articoli.

A Murano, Venezia e nelle zone limitrofe le fornaci e i produttori di creazioni artistiche in vetro di Murano sono diversi. Pur esistendo da secoli, la lavorazione del vetro non è cambiata molto: nonostante il progresso tecnologico, la lavorazione di questo prezioso materiale è rimasta puramente artigianale, e sono proprio le abili mani dei maestri a plasmare e modellare la materia vitrea fino a trasformarla in un’opera d’arte, lasciandosi guidare da un estro creativo che solo gli artisti possiedono.

Capita sempre più spesso in giro per il mondo, purtroppo, di imbattersi in negozi che vendono articoli in vetro spacciandoli per autentiche opere in vetro di Murano. Il vetro di Murano è un’opera d’arte, nata da un duro lavoro artigianale: spacciare dei falsi per queste creazioni artistiche è degradante oltre che offensivo sia per la professionalità dei maestri vetrai sia per la tradizione e la storia di Venezia.

Vediamo in alcuni punti come riconoscere l’autentico vetro di Murano.

 

Attenzione al prezzo

Il vetro di Murano è un bene di lusso: non è alla portata di tutte le tasche. Una creazione artigianale e artistica in vetro di Murano infatti possiede un prezzo coerente con il lavoro di produzione. Oltre al vetro, inoltre, i maestri utilizzano anche altri materiali pregiati per le decorazioni, come le foglia d’oro, la foglia d’argento, o il platino, che, al pari del vetro, hanno un costo ben preciso. Non è possibile per tanto che un oggetto in vetro di Murano possa costare pochi euro: in questo caso si tratta chiaramente di imitazioni di bassa foggia.

Irregolarità e imprecisioni

Ogni creazione in vetro di Murano autentica è unica e senza eguali perché lavorata rigorosamente a mano. Per tanto, risulta impossibile trovare due oggetti artigianali perfettamente uguali: molto spesso invece, un’opera in vetro di Murano presenta una forma irregolare e delle imperfezioni o delle bolle all’interno.

 

Certificato di autenticità

Per tutelare il vetro di Murano, la regione Veneto ha istituito un marchio collettivo ufficiale che certifica la provenienza dei prodotti in vetro. Il Marchio Vetro Artistico® è legalmente riconosciuto con la legge n.70 del 23 dicembre 1994, e, dal 2001, gestito dal Consorzio Promovetro. Molti produttori, però, tra cui VDA Borella, certificano in autonomia le proprie creazioni proprio per garantire una vasta scelta di opere in vetro di Murano; inoltre, molti artisti non hanno mai partecipato al consorzio sopra descritto e molte delle loro opere, realizzate prima della sua fondazione, non riportano il marchio ufficiale. VDA Borella, al pari degli altri artigiani autonomi, rilascia sempre un certificato di autenticità e provenienza per ogni prodotto che ne attesta la provenienza geografica e gli alti standard della lavorazione artigianale.

Le creazioni artistiche di VDA Borella combinano il vetro di Murano con un altro bene di lusso, ovvero le rose e il lichene stabilizzati. Questi elementi naturali, protetti dalla stabilizzazione, presentano un processo di lavorazione che richiede la stessa pazienza e dedizione del vetro: anche per questi fiori e per queste piante il costo non può essere di pochi euro. Per tutelare le sue creazioni di lusso, VDA Borella ha registrato il modello che vede l’unione del vetro di Murano con le rose stabilizzate e con lichene, muschio e altri vegetali stabilizzati.

Hai capito come riconoscere l’autentico vetro di Murano? Dai un’occhiata alle nostre collezioni artistiche.