19
Ott

Una storia di arte e lusso: le rose stabilizzate e i materiali più pregiati

Le rose stabilizzate sono fiori naturali che, grazie alla stabilizzazione, conservano la loro bellezza intatta per anni, come se fosse protetta da un elisir di eterna giovinezza. E’ proprio questa procedura a renderle i fiori più preziosi che ognuno possa desiderare per sé: l’innamorato le ricerca come dono, simbolo di un amore eterno, il professionista per le proprie creazioni artistiche.


Questo tipo di rose, infatti, rese eterne con la stabilizzazione, consente alla fantasia di artisti e artigiani di creare splendide opere ornamentali con i materiali più disparati. I professionisti di VDA Borella, maestri nell’arte floreale da trent’anni, conoscono queste rose magiche e i segreti per esaltarne lo splendore con i materiali più preziosi e lussuosi: il vetro di Murano e l’oro.


Vetro di Murano


Il connubio di rose e vetro di Murano è l’anima di VDA Borella. Un’unione innovativa, originale e allo stesso tempo tradizionale, capace di combinare due bellezze classiche in una sola, meravigliosa creazione di lusso e dallo spirito rivoluzionario. Il vetro di Murano, fiore all’occhiello dell’artigianato veneziano e della storia di Venezia, è una delle varietà di vetro più preziose al mondo.

Frutto della sapiente opera di maestri vetrai altamente qualificati, dediti alla sua lavorazione nelle fornaci, il pregio di questo materiale viene accentuato dall’accostamento con le rose incantate. Il catalogo di VDA Borella fornisce a tal proposito tanti esempi di opere artistiche realizzate con i due elementi, come i vasi e gli specchi.


Foglia d’oro zecchino


Tra tutte le splendide creazioni artistiche di VDA Borella, un posto d’onore è riservato alla cornice Provenza: emblema dell’artigianato di lusso di VDA Borella, Provenza è realizzata in pregiato legno di Obeche e arricchita da foglia d’oro zecchino 23,3 carati, modellata e lavorata su misura dalle sapienti mani di un talentuoso maestro corniciaio, per accogliere in essa un dipinto o uno specchio.

Un’opera che vede intensificare il proprio considerevole valore con l’aggiunta di una magnifica composizione di rose stabilizzate che, unita alla foglia d’oro zecchino, la trasforma in un capolavoro.


Fiori preziosi come le rose stabilizzate necessitano sia di elementi nobili a celebrarne la bellezza sia di alcune attenzioni, affinché l’incantesimo che le mantiene giovani perduri indisturbato a lungo.